FAQ

/FAQ
FAQ 2018-06-18T17:49:29+00:00

Vitango® FAQ

  • Vitango® può ridurre il rischio di esaurimento?

    L’effetto di Vitango® ha come obiettivo quello di alleviare la tensione e al tempo stesso mantenere e/o potenziare la resistenza e l’energia durante le fasi di stress. Vitango® può rappresentare un valido contributo per aiutare a gestire prolungati periodi di stress che potrebbero portare all’esaurimento fisico e mentale.

  • Che cos’è Vitango®?

    Vitango® è un medicinale tradizionale di origine vegetale contenente WS 1375, estratto standardizzato di Rhodiola rosea. Solo Vitango® è autorizzato in Italia quale medicinale a base di Rhodiola. L’autorizzazione come medicinale garantisce che la qualità del principio attivo e di tutta la filiera produttiva siano verificate dall’autorità (AIFA) prima dell’immissione sul mercato. La pianta viene coltivata, lavorata e controllata negli stabilimenti di Schwabe Pharmaceuticals in Germania e l’estratto viene standardizzato seguendo rigorosi processi produttivi aziendali.

  • Quanto rapidamente agisce Vitango®?

    Gli studi hanno dimostrato che i primi effetti si possono manifestare da 3 a 7 giorni dopo la prima assunzione. Ciò varia da persona a persona e potrebbe agire anche più rapidamente.

  • Vitango® può essere assunto per periodi prolungati?

    La durata del trattamento è di due settimane. Consultare il medico per prolungare il trattamento in caso di stress persistente.

  • Come viene assunto Vitango®?

    La dose raccomandata è di 2 compresse al giorno. Si raccomanda una compressa prima di colazione e una prima di pranzo.

  • Vitango® contiene lattosio?

    No, Vitango® non contiene lattosio.

  • Vitango® contiene glutine?

    No, Vitango® non contiene glutine.